Contenuto principale

Messaggio di avviso

Atelier Creativo

Melting LAB

Melting Lab riprende il nome del nostro orto, fulcro della progettazione didattica di istituto, fondata già su una rete fisica didattico-esperenziale costituita da laboratorio di ceramica, laboratorio di scienze, Classe 3.0, laboratori di informatica.
L’atelier, pensato per gli alunni dei tre ordini di scuola, sarà uno spazio destrutturato, fluido e altamente rimodulabile, con arredi mobili, supporti multimediali e strumentazioni digitali tali da garantire la personalizzazione dei setting didattici in funzione delle attività e dei fruitori.
Luogo in cui il pensiero diventa forma, spazio creativo e ludico, in esso le idee liberate e condivise nei plessi si concretizzano con l’uso in situazione delle tecnologie, spazio di trasformazione del problema in progetto, sede di opportunità di peer education verticale e orizzontale, spazio inclusivo e aperto al territorio, luogo fisico di aggregazione ed esempio di “bello” per il contesto sociale e territoriale a cui afferisce.

L’atelier deve promuovere l’innovazione per il miglioramento della qualità dell’offerta formativa; fornire modelli e strumenti per valorizzare le potenzialità degli studenti e garantire il conseguimento di competenze utili all’inserimento professionale e sociale, favorendo dall’infanzia l’acquisizione di strumenti per la creazione di progetti di vita; implementare processi di apprendimento-insegnamento innovativi, attraverso riorganizzazione didattico-metodologica e innovazione curriculare; introducendo pratiche didattiche e settings coinvolgenti e motivanti per alunni e insegnanti, favorendo i processi di apprendimento in classi eterogenee, con la costituzione di gruppi di studio aperti che possano operare in spazi destrutturati; favorire l’accesso ai contenuti web per sviluppare competenze digitali e favorire l’inclusione digitale; favorire una cultura aperta alle innovazioni; favorire la centralità dell’alunno e implementare la cooperazione tra scuola e territorio.

Il nostro istituto da anni si configura come SISTEMA APERTO poiché interagisce con altri SISTEMI ESTERNI attraverso rielaborazione, scambio e integrazione di stimoli, valori e risorse. Il contesto in cui operiamo impone ampliamenti di orizzonti per tenere conto delle pluralità culturali che nella scuola si incontrano. Come per altri progetti, l’idea di Melting Lab è frutto della condivisione tra staff di dirigenza, referenti dei 5 plessi, animatore digitale, funzioni strumentali, con il coinvolgimento del network sociale con il quale siamo connessi: comitato genitori, volontari, Orti Sociali, Cooperativa Pugno Aperto che interviene anche nella realizzazione de Il Fuoriclasse, spazio extrascuola che fruirà del nuovo atelier per la realizzazione di attività laboratoriali specifiche. L’amministrazione comunale ha garantito il proprio supporto e si configura come ente cofinanziatore mentre la biblioteca comunale contribuirà nella realizzazione di attività di “storytelling”.

Il Melting Lab potrà essere utilizzato dagli alunni di tutte le scuole facenti parte dell’istituto comprensivo: Scuola dell’infanzia di Verdellino, Scuola dell’infanzia di Zingonia, Scuola Primaria di Verdellino, Scuola Primaria di Zingonia, Scuola Secondaria di I grado, Plesso Potenziato di Zingonia. Le attività saranno condotte soprattutto in orario curriculare demandando al “Fuoriclasse” l’utilizzo dell’atelier durante le attività extra scuola.