Contenuto principale

Messaggio di avviso

banner del servizio di mediazione

IL SERVIZIO DI MEDIAZIONE CULTURALE FINANZIATO DALL’UFFICIO DI PIANO DI DALMINE ANNO SCOLASTICO 2015-16

logo mediazione culturaleLa mediazione culturale è l’intervento nel rapporto professionale tra un operatore scolastico e l’alunno di origine straniera e la sua famiglia di un terzo soggetto in grado di fornire al professionista contributi di tipo linguistico, culturale e di storia della migrazione utili a facilitare la comunicazione e a prevenire e risolvere eventuali incomprensioni e conflitti.

Il mediatore culturale conosce oltre alla lingua italiana anche la lingua madre del migrante.


La sua competenza riguarda aspetti culturali sia del paese d’origine del migrante che dell’Italia al fine di individuare in comportamenti, atteggiamenti, aspettative, reazioni di entrambe le parti in gioco e le premesse implicite da cui discendono. La conoscenza delle dinamiche sociali e psicologiche tipiche della migrazione costituiscono il terzo ambito di competenza del mediatore. Suo compito è quello di far emergere possibili interferenze del progetto migratorio familiare con l’inserimento scolastico dell’alunno.

Le competenze di natura didattica, in particolare della didattica della lingua italiana come L2, e di natura educativa non sono uno specifico del mediatore culturale.

 

Il servizio di mediazione culturale consiste in:

PRONTA ACCOGLIENZA (MAX 5H)
Rivolto agli studenti neo arrivati
Per lavori su più di uno studente nello stesso tempo (es. fratelli o di medesima provenienza) le ore del pacchetto possono anche essere aumentate (es. 8)
Composto dalle seguenti fasi di lavoro:

  1. Incontro con i docenti e genitori per l’espletamento degli aspetti burocratici, presentazione della scuola e racconto della eventuale scolarizzazione pregressa
  2. Partecipazione alla somministrazione dei test prodotti dai docenti per la verifica dei prerequisiti in alcune discipline
  3. E’ esclusa dal pacchetto di pronta accoglienza la presentazione dell’alunno alla classe

COLLOQUI

  1. Individuali in occasione della consegna delle schede
  2. Collettivi in occasione di assemblee e altri momenti pubblici
  3. Coni i genitori e/o opratori per difficoltà di inserimento scolastico, situazioni di disagio sociale, problematiche comportamentali, handicap certificato e/o riconosciuto ecc.
  4. Altro, da valutarsi di volta in volta

 Per la richiesta del servizio si prega di compilare l'apposito form online accessibile dal banner nella colonna di destra o cliccare sul seguente link:
richiesta mediazione
organizzazione del servizio

 Clicca sull'immagine per ingrandirla

 

I recapiti della coordinatrice


Eleonora Beschi

La coordinatrice del servizio è la dott.ssa Eleonora Beschi

 

Recapiti:
telefono035 657351 / 339 3217521

 

emailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.